Ferretti Studio Immobiliare

Elenco news

Home > Elenco news
  • Come essere Agente Immobiliare?

    26/05/2020 Autore: Ferretti Studio Immobiliare
    Cosa significa essere Agente Immobiliare? Non nel senso teorico della descrizione di questa professione, ma nel senso pratico, nella vita di tutti i giorni. E soprattutto, che vantaggi comporta e che profilo è più adatto ad esserlo?
    Di seguito vi indicheremo quelli che sono per noi i pilastri della professione e i conseguenti vantaggi che ne derivano. 
     
    1. LA PERSONA: il lato personale e caratteriale della persona è ciò che sta alla base di tutto. Una persona determinata, competente ed ambiziosa può fare strada nella vita, ma non è detto che sia adatta per fare l’Agente Immobiliare. Perché questo? Semplicemente perché sono l’empatia, l’autonomia e la mentalità imprenditoriale le caratteristiche in cui si deve riconoscere una persona. Il vantaggio sarà certo e sicuro: una persona che sa relazionarsi e sa come gestire il suo lavoro, e farlo crescere, avrà successo e si sentirà appagata sia economicamente che personalmente. 
     
    2. LE COMPETENZE: ovviamente subito dopo il lato personale, prendiamo in considerazione le competenze che una persona deve possedere. Competenze che possono essere acquisite ed implementate nel tempo e che aumenteranno con l’esperienza. Quali sono? Possiamo riassumerle in 3 categorie: competenze immobiliari di natura fiscale e legale, competenze di marketing e sviluppo e competenze legate ai processi di vendita.
     
    3. IL METODO: per tanti anni questa parola è stata idolatrata, considerando il metodo come la colonna portante per il successo di un Agente Immobiliare. Bè, vorremmo far crollare questa convinzione, non a caso abbiamo inserito questo pilastro per ultimo. Il metodo è importante per poter formarsi e avere una strategia, un’idea di quello che stiamo facendo e del perché lo stiamo facendo. Ma da solo non basta, serve infatti a supporto di quello che è la persona e così deve rimanere, in quanto se dovessimo tutti basarci solo ed esclusivamente sul metodo, che senso avrebbe essere noi stessi nel nostro lavoro? 
     
    Vogliamo quindi rendervi consci che non tutti possono esercitare questa professione o, più precisamente, non tutti possono svilupparsi come Agenti Immobiliari e per noi le due cose si equivalgono in quanto, che senso avrebbe lavorare senza avere successo? 
    Indietro